Che cosa è il Digital Signage? Come funziona e soprattutto a cosa serve??

Ad essere sincero questo articolo è nato per poter finalmente rispondere in maniera semplice ai miei amici alla loro domanda: “ma tu di cosa ti occupi?”
Alla mia risposta “strumenti per il digital signage”  tutte le volte sul loro viso si disegna il punto interrogativo surprised … per cui provo a “raccontare” questo universo del digital signage ovvero la comunicazione digitale.

“Cosa è” e “Come funziona” il Digital Signage

Comunicare con uno “schermo” non è una novità.
Provate a pensare alla vostra giornata tipo e a quanto questi strumenti siano ormai entrati nella normalità: TV, Computer, Smartphone, Tablet ovvero strumenti della nostra quotidianità e quindi … sono la normalità!

Lo stesso concetto lo si può allargare agli “strumenti” più performanti e professionali.

Quindi comunicazione digitale significa proiettare un video su uno schermo?

Assolutamente NO! Sarebbe confondere lo strumento con il fine.

Infatti, fra gli importantissimi obbiettivi che possono essere raggiunti dalla comunicazione digitale, soprattutto nell’ambito professionale, si possono riassumere:

– Informazione dinamica: avere a seconda del pubblico il giusto contenuto e visualizzato al momento giusto – Valutare gradimento del contenuto e della soluzione scelta
– Ottimizzare la distribuzione della vostra promozione abbattendo i costi sia per la produzione del materiale promozionale che per la diffusione dello stesso.

Adesso è sul vostro viso che vedo il punto interrogativo! smile

Ma tradotto in parole semplici… che cosa è il DIGITAL SIGNAGE?

Visto che siamo ormai nell’era delle trasmissioni di cucina proviamo a farne una ricetta metaforica….

 

Prendete a scelta un poster, un manifesto, un cartello stradale, una mappa.

Dotatevi di uno strumento digitale quale un monitor LCD (da interno o da esterno) o un un Video a LED Full Color.

Miscelate tutto sapientemente aggiungendo gli strumenti informatici di produzione, strategia, produzione, pianificazione e misurare i vostri risultati.
Miscelate sapientemente il tutto ed avrete l’unione della “cartellonistica” con il mondo digitale: il digital signage!

Ma dove e quando è possibile applicare questa gustosa ricetta?
In tutti quei luoghi “fisici” a seconda di chi deve raggiungere il vostro messaggio:
dalle scuole ai negozi, dai musei alle stazioni ed aereoporti e … per le strade delle vostre città

Quindi una comunicazione destinata al mondo “reale” e non sul Web anche se quest’ultimo può essere parte integrante nella distribuzione dei contenuti.

Si ok ma come funziona “fisicamente”?
Richiamando il vecchio slogan “per tutti i gusti e per tutte le tasche” la soluzione più semplice per un sistema di Digital Signage può partire da un semplice Monitor HD e una chiavetta USB con un video fino a sistemi più complessi con Monitor LCD professionali con o senza Touchscreen o un Maxi schermo Full Color il tutto programmato da remoto o aggiornati in tempo reale tramite il WEB.

Quindi dalla soluzione più semplice, ma non sempre più efficace, fino a sistemi più complessi a seconda delle esigenze.

Fin qui tutto abbastanza semplice e relativamente già nella nostra quotidianità.

Pensate ad esempio ai centri commerciali dove spesso i totem proiettano video per promozionare le case primarie.

L’implementazione veramente importante che troveremo sempre più spesso nel prossimo futuro è però l’interattività degli strumenti per il digital signage

Solo per fare un esempio, già noto agli operatori professionali, oggi video, immagini e testi vengono proiettati su schermi digitali ad una specifica ora del giorno scelti in base al target di pubblico.
E’ già in distribuzione un sistema che, tramite una WebCam, riconosce la “tipologia” del vostro cliente e visualizza il relativo contenuto che avrete appositamente studiato e sempre tramite la WebCam viene rilevata la sua espressione facciale per rilevare il suo grado di soddisfazione. (leggi il mio articolo sull’intelligenza artificiale)

Se pensiamo alle strutture turistiche non possiamo che apprezzare l’importanza di kiosk che vi permettono la scelta del miglior percorso di visita, acquistare il vostro tour turistico personalizzato, acquistare i relativi biglietti delle attrazioni e per i mezzi turistici.

Non ancora così diffusa in tutti i musei, sempre più spesso troviamo una significativa presenza dell’interattività del pubblico dove alla parte espositiva viene implementata la parte di visita virtuale come sfogliare un documento o fruire di video esplicativo con gli approfondimenti che possono essere selezionati tramite monitor touch ed esplorare così le informazioni in modo interattivo.

Nel campo educativo le LIM sono delle scuole solo una prima fase di “ammodernamento tecnologico”.

Nelle Scuole, Università e Accademie orari, corsi, lezioni, avvisi, sondaggi possono essere disponibili su Monitor Digitali interattivi… informazioni sempre aggiornate in tempo reale ed interattive per ricevere un feedback dagli studenti.

Non passerà molto tempo che negli store più moderni cominceremo a trovare i primi “mirror glass” che specchiandovi in un negozio vi permetteranno di provare virtualmente i capi di abbigliamento, scegliere il vostro colore, modello o taglia preferita, metterlo nel vostro “carrello virtuale” per poi passare alla cassa per ritirarlo e pagarlo.

L’interattività quindi è fondamentale non solo per ampliare la tipologia di informazioni offerte ma permettervi di misurare ed analizzare ogni interazione e darvi gli strumenti per migliorare il servizio/prodotto offerto e l’esperienza del vostro cliente.

La tecnologia è ora più che mai accessibile e scalabile e può essere abbinata ad una connettività ad Internet performante ed ad alta velocità sempre più diffusa. Si tratta solo di organizzare una strategia, definire obiettivi e funzionalità e, dedicando funzionalità specifiche, misurare l’efficacia e i risultati

Quindi Digital Signage sono tutte quelle soluzioni che ti permettono di passare dalla stampa di un volantino con un messaggio pubblicitario o una comunicazione interna su un foglio di carta a condividere la sostanza dei tuoi contenuti ma con una comunicazione visiva più efficace ed interattiva!

Translate »